Milano, ragazzini disturbano clienti del locale: il titolare ne accoltella uno, 18enne gravissimo

Il 18enne è stato ferito all'addome: è grave al Policlinico di Milano. Fermato l'aggressore

Il luogo dell'aggressione

Sembra che da qualche giorno lui e i suoi amici si presentassero regolarmente in quel ristorante. Ogni sera lo stesso copione: qualche foto, qualche video - pare per degli "sketch" da pubblicare sui social - e poi via, la fuga. L'ultima volta, invece, il finale è stato decisamente diverso, tragico, con la reazione del titolare del locale e un fendente quasi fatale. 

Un ragazzino di diciotto anni - un marocchino regolare in Italia - è in condizioni gravissime al Policlinico di Milano dopo essere stato accoltellato mercoledì sera al termine di una lite in corso Lodi. A colpire il giovane, che è stato ferito all'addome ed è in prognosi riservata, sarebbe stato un cittadino cinese di ventinove anni, che è stato immediatamente fermato dai carabinieri del Radiomobile, subito arrivati sul posto. 

La lite nel locale e la coltellata

Stando a quanto ricostruito dai militari, verso le 20, il 18enne e alcuni amici - come già fatto in altre sere precedenti - si erano presentati nel ristorante del 29enne, erano entrati e avevano iniziato a infastidire i clienti e il titolare. I ragazzini, sempre secondo i primi accertamenti, avrebbero rubato una sedia e un posacenere, tanto che la moglie del titolare avrebbe scattato delle foto come prove. I giovani avrebbero quindi cercato di costringerla a cancellare le immagini e ne sarebbe nata una lite accesa. 

A quel punto, il ristoratore - che era in cantina - avrebbe sentito le urla della donna, avrebbe afferrato un coltello, sarebbe uscito dal locale - che si trova proprio in corso Lodi -, avrebbe inseguito i giovani e li avrebbe raggiunti sul marciapiede. Lì avrebbe colpito il 18enne con violenza. 

Il giovanissimo, soccorso dagli equipaggi di due ambulanze del 118, è stato trasportato in ospedale in codice rosso. La lama gli ha perforato l'addome - sembra che abbia sfiorato il cuore - e ha perso molto sangue: le sue condizioni sono giudicate gravi ed è subito entrato in sala operatoria.

Il cinese è stato invece fermato e portato in caserma per essere ascoltato. È stato poi arrestato con l'accusa di tentato omicidio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento