menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di aggressioni e risse: un 27enne preso a bottigliate e un 25enne accoltellato in strada

Su entrambi gli episodi - uno a Milano e l'altro a San Donato - indagano i carabinieri

Nottata di sangue e sirene quella tra domenica e lunedì a Milano e dintorni. Per un bilancio complessivo di due persone trasportate in ospedale in codice rosso dopo altrettante aggressioni.

Ragazzo accoltellato a San Donato Milanese

Il primo episodio è avvenuto in via Bruxelles a San Donato Milanese. A finire sotto i ferri per una coltellata all'addome è un 25enne. Il ragazzo è stato aggredito per cause ancora in corso di accertamento intorno alle 23.30.

Immediatamente è stato soccorso dal personale dell'Azienda regionale emergenza urgenza intervenuto con due equipaggi su ambulanza e automedica. Vista la dinamica del ferimento, il 25enne, rimasto sveglio sempre, è stato poi trasportato in codice rosso al San Raffaele. Non era in pericolo di vita.

Aggressione in via D'Ancona a Milano

Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di San Donato. Gli stessi militari, con gli uomini della Compagnia Milano Porta Monforte, sono intervenuti in via Stamira D'Ancona, tra via Padova e viale Monza, per un 27enne ferito con il coccio di una bottiglia dopo una lite in un pub. Tagli al braccio e alla schiena, tanto da ridurlo in codice rosso: condizioni delicate ma non in pericolo di vita.

La lite è avvenuta alle 4.40. Anche in questo caso sono stati impegnati due equipaggi di soccorritori e anche in questo caso non è stato fermato nessuno ma si indaga per fare luce sull'accaduto e rintracciare il responsabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento