Milano, uomo 'si presenta' in ospedale con due coltellate al petto dopo una rissa: è grave

Pochi minuti prima era stata segnalata una rissa. Polizia al lavoro per ricostruire i fatti

La telefonata per segnalare una "violenta lite tra più persone". L'arrivo di forze dell'ordine e soccorritori del 118 che però trovano una scena del crimine "pulita", deserta. Quindi, dieci minuti dopo, l'ingresso in ospedale di un uomo con due profondissime ferite da arma bianca. Sono i frame della misteriosa serata di sangue andata in scena giovedì a Milano, dove un uomo di 40 anni - nato nel 1980 in Jugoslavia - è stato accoltellato al torace ed è finito in codice rosso al San Carlo. 

I poliziotti delle Volanti e della Squadra Mobile sono al lavoro per ricostruire il puzzle degli eventi, ma i dati certi sono ancora pochi. La prima "tessera" è arrivata con una telefonata al 112 verso le 21.50 da qualcuno che segnalava una rissa all'altezza del civico 15 di via Creta, sotto le case Aler nel quartiere Baggio. Il civico e il palazzo non sono nuovi a episodi di sangue: a febbraio del 2018 nel giro di tre mesi si registrano sparatorie e regolamenti di conti per droga e per presunte molestie

Giovedì sera, al loro arrivo sul posto, però, gli investigatori e i sanitari del 118 non hanno trovato nessuno, né feriti, né testimoni. Alle 22, un'altra telefonata ha indicato il risultato di quella lite: dal posto di polizia dell'ospedale San Carlo, infatti, gli agenti hanno informato i colleghi che in pronto soccorso era appena arrivato un uomo di 40 anni con due ferite tra addome e torace. Il 40enne è poi stato identificato ed è stato ricoverato in codice rosso: le sue condizioni sono delicate, ma secondo i medici se la caverà. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti - che sono certi che il 40enne sia stato ferito proprio in via Creta - sono ora al lavoro per ricostruire l'accaduto e accertare chi abbia portato l'uomo nel vicino ospedale, perché appare certo che non sia arrivato lì da solo.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento