Milano, ragazzo accoltellato sul petto dopo una lite per 150 euro: la polizia cerca il cugino

Sul posto è intervenuta la polizia che ha sentito la vittima, soccorsa in codice rosso dal 118

Repertorio

Un ragazzo di 25 anni è stato accoltellato al torace in via Carlo Imbonati a Milano. L'aggressione è avvenuta nella serata di sabato, poco dopo le 21. 

A ricostruire la dinamica dell'episodio, stando a quanto riferito dalla questura, è stato lo stesso giovane ferito. Sentito dai poliziotti, il 25enne, un cittadino egiziano, ha raccontato di essere stato accoltellato da un cugino, ora ricercato dalla polizia.

I due si erano dati appuntamento perché il 25enne doveva consegnare al parente 150 euro di un precedente debito. Durante il colloquio tra i due qualcosa non è andato per il verso giusto, e il cugino gli ha strappato di mano il denaro, il cellulare e lo ha colpito con un fendente.

Sul posto sono intervenuti d'urgenza due equipaggi dell'Areu. I soccorritori, su ambulanza e automedica, hanno trasportato il ferito in codice rosso all'ospedale Niguarda. In accettazione il codice di gravità è stato declassato a giallo perché il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento