rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca Cascina Gobba m2, Milano, MI, Italia

Addetti alla sicurezza Atm presi a calci e pugni: finiscono in ospedale

L'accaduto poco prima della mezzanotte di domenica 9 ottobre nella fermata della metro di Cascina Gobba

Prima gli insulti, poi i calci e i pugni. Così due addetti alla sicurezza di Atm sono rimasti feriti. L'accaduto alle 23.45 di sabato 8 ottobre nella fermata di Cascina Gobba M2, periferia nord est di Milano. 

Fermato l'autore del pestaggio, un 22enne marocchino incensurato. La polizia di Stato lo ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale: nel vedere gli agenti ha cercato di scappare, ma è stato bloccato.

I due dipendenti Atm, un 33enne e un 51enne italiani, hanno riferito come poco prima il ragazzo avesse iniziato a infastidirli, avesse poi inveito contro di loro, e infine fosse passato ad aggrediti prendendoli a calci e pugni. Soccorsi dal 118, entrambi sono stati trasportati in codice giallo alla clinica di Città Studi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addetti alla sicurezza Atm presi a calci e pugni: finiscono in ospedale

MilanoToday è in caricamento