Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Arrivano i "vendicatori" dei parcheggi selvaggi: i furbi bollati di giallo

Gli "agnelli" bollano "i leoni" della viabilità in parcheggi mostruosi con un adesivo giallo sarcastico: "Parcheggio dove mi pare". Perchè un giorno sarà l'opposto...

I parcheggi in doppia, tripla fila, nei posti riservati ai disabili (senza permesso), sul marciapiede, sulle piste ciclabili, a Milano, hanno vita breve.

Infatti, da qualche mese, è sorto un movimento con l'ambizione di far abbassare la cresta ai bulletti della viabilità. E non solo. Creare una coscienza civica e civile per chi vive la metropoli. 

Si chiama "Lambs or Lions" (agnelli o leoni) e ha come slogan "Rise, rise and rise again 'till lambs become lions" ("Rialzarsi fino a quando gli agnelli non diventano leoni"). Dove gli "agnelli" sono, attualmente, la minoranza di cittadini: rispettosi delle regole, solidali, "sostenibili". Ma in un futuro non lontano, con un po' di "risveglio", potrebbero diventare l'esclusività della popolazione.

Una prima - divertente - azione è l'appiccicare, sui parcheggi mostruosi, un adesivo sarcastico con scritto: "Guardatemi, ho parcheggiato dove mi pareva alla faccia vostra". Nella trappola ci cascano tutti, e tra le vittime c'è perfino un'auto blu. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i "vendicatori" dei parcheggi selvaggi: i furbi bollati di giallo

MilanoToday è in caricamento