Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Volo aereo Alghero-Torino attera a Malpensa e resta bloccato 2 ore, arriva la polizia

L'atterraggio a Malpensa a causa del maltempo su Caselle. Poi passeggeri in "ostaggio", gli animi si surriscaldano

Foto di Daniele Ugoni

Disavventura per i passeggeri di un volo BluAir Alghero-Torino di lunedì 16 luglio: prima un ritardo di oltre un'ora al decollo, poi l'atterraggio a Malpensa anziché a Torino a causa del maltempo, infine oltre due ore d'attesa dentro il velivolo, sulla pista dello scalo varesino, senza certezze se fosse ripartito per il capoluogo piemontese o no. E l'intervento della polizia, dulcis in fundo, per placare gli animi.

Lo racconta a MilanoToday Daniele Ugoni, tra i passeggeri dell'aereo su cui peraltro viaggiava anche la notissima dj Greta Tedeschi con il suo fotografo. I guai iniziano direttamente al Riviera del Corallo: a fronte di un imbarco che avrebbe dovuto iniziare alle 15.10, il volo riesce a partire soltanto alle 17. L'aereo fa rotta verso Torino Caselle ma il temporale impedisce al comandante di atterrare. L'operazione di atterraggio inizia intorno alle 18.20 ma viene comunicato (per la prima volta) che sarà effettuato a Malpensa. 

Può succedere, pensano tutti i passeggeri. Ma i guai non sono finiti. Appena atterrati, viene comunicato che non è possibile scendere dall'aereo perché resta ancora aperta la possibilità di ripartire in volo per Torino. L'aria condizionata nel frattempo viene spenta e più di 100 persone restano in "ostaggio", per oltre due ore, senza poter scendere e senza avere certezze sul da farsi. Intanto sono state montate le scale, ma il personale spiega a tutti che non è ancora possibile scendere per motivi "legali". 

A questo punto i passeggeri si rivoltano letteralmente e ottengono di poter scendere. A bordo l'aria cominciava a diventare obiettivamente irrespirabile. Solo che, tutti scesi, non sono disponibili i bus per accompagnare la gente in aeroporto. Così i passeggeri sono costretti a rimanere comunque sulla pista, a fianco dell'aereo. 

Gli animi si surriscaldano ulteriormente: deve arrivare la polizia aeroportuale per placare tutti quanti. Finalmente la compagnia offre ai passeggeri due alternative: restare ad aspettare di capire se l'aereo ripartirà per Caselle o prendere (a proprie spese) il bus Malpensa-Torino. Pressoché tutti scelgono la seconda opzione. "Ecco l'efficienza dei trasporti", lamenta il lettore: "Immaginate panico, rabbia e isteria della gente in quei momenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo aereo Alghero-Torino attera a Malpensa e resta bloccato 2 ore, arriva la polizia

MilanoToday è in caricamento