menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Precipita piccolo aereo da turismo: morte le due persone a bordo, tra loro un milanese

Il dramma martedì sera sulle montagne di Calizzano, nel Savonese. Chi erano le vittime

Dramma martedì sera sulle montagne di Calizzano, nel Savonese. Lì, per cause ancora da accertare, si è schiantato un "Da-20 marche I-Gvbu", un piccolo aereo da turismo che era partito poco prima da Vercelli ed era diretto a Villanova d'Albenga. 

A pochi chilometri dall'arrivo, il velivolo è sparito dai radar e i resti sono stati individuati soltanto nella notte, anche a causa delle avverse condizioni meteo e del terreno impervio. Nessuno scampo per i due a bordo: il 70enne Lorenzo Castaldi di Lenta - ex segretario generale della camera del lavoro di Novara e vicepresidente dell'aero club di Biella - e il 35enne Andrea Giussani, di Ossona - nel Milanese - ed iscritto allo stesso aero club. 

I resti dell'aereo sono stati individuati anche grazie all'intervento di un elicottero della marina militare, che ha indicato al soccorso alpino, ai carabinieri e alla protezione civile dove concentrare le ricerche. Secondo quanto riferito proprio dal soccorso alpino, nella stessa zona in passato era caduto un altro ultraleggero. 

È verosimile, ma sarà l'inchiesta a fare piena luce sulle cause dell'incidente, che lo schianto sia stato causato dalla nebbia che martedì sera copriva la visuale nella zona del Monte Carmo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento