menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Milano, nasconde il fumo sotto la scrivania dell'ufficio: arrestato consulente immobiliare

L'uomo, un 44enne incensurato, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile

Mezz’etto di fumo nel cassetto sotto alla scrivania, oltre 400 grammi a casa. E per lui, consulente di un’agenzia immobiliare di Bonola (Milano), sono scattate le manette. È successo nel pomeriggio di venerdì 5 febbraio, nei guai un 44enne incensurato. Il fatto è stato reso noto da via Fatebenefratelli con un comunicato.

Gli agenti della squadra mobile sono andati a colpo sicuro: si sono appostati davanti all’agenzia proprio per un “mirato servizio”. Il blitz è scattato intorno alle 17 quando i poliziotti, accortisi di alcuni movimenti sospetti, sono entrati nell’ufficio dove hanno trovato 50 grammi di hashish all'interno
del cassetto della scrivania del 44enne.

Successivamente i detective hanno passato al setaccio la sua abitazione dove sono saltati fuori quattro panetti di “fumo” per oltre 400 grammi e un bilancino di precisione. Il consulente immobiliare è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento