menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'uomo che si ferma a centro strada sulle strisce, filma una Volante e poi aggredisce gli agenti

La follia mercoledì pomeriggio in viale Lucania. Un 35enne in manette, due agenti feriti

Sembrava dovesse attraversare. Sembrava, però. Perché in realtà pochi attimi dopo si è scagliato contro i poliziotti, mandandone due in ospedale, e costringendoli agli straordinari per immobilizzarlo. Protagonista della follia, andata in scena mercoledì verso le 13.30, è stato un uomo di 35 anni, un cittadino romeno poi arrestato con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Le strade degli agenti e dell'uomo si sono incrociate tra viale Lucania e piazzale Corvetto. Lì la Volante si è fermata per far passare il 35enne che era sulle strisce pedonali al centro della carreggiata. Senza un apparente motivo, però, il pedone è rimasto immobile in mezzo alla strada e ha tirato fuori dalla tasca il cellulare, iniziando a riprendere l'auto della Questura. 

Quando gli uomini in divisa sono scesi dalla macchina per chiedergli il perché di quel comportamento e per farsi consegnare i documenti, l'aggressore per tutta risposta ha lanciato loro il portafogli e si è poi steso sull'asfalto iniziando a scalciare e a opporsi in tutti i modi al controllo. 

Per bloccarlo è stato necessario l'intervento di una seconda Volante e alla fine, non senza fatica, i poliziotti sono riusciti a fermarlo e ammanettarlo. Due agenti hanno riportato lievi ferite ed escoriazioni e sono stati medicati in ospedale. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento