menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi sul posto

I soccorsi sul posto

Follia sulla 91: uomo svuota l'estintore in faccia all'autista, poi aggredisce i vigilantes Atm

È successo martedì sera sulla 91 in viale Romagna. L'autista Atm è finito in ospedale

La lite con altri due passeggeri, verosimilmente suoi conoscenti. L'aggressione all'autista, la cui unica colpa è stata quella di cercare di calmarlo. Il secondo, violento blitz contro i vigilantes e poi la resa con la polizia. 

Protagonista della serata di follia, andata in scena martedì sulla filovia 91 di Atm, è stato un 23enne - cittadino egiziano - che alla fine è stato denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio. 

Il suo show è iniziato verso le 20.50, quando - a bordo del mezzo Atm che si trovava in viale Romagna - ha iniziato a discutere animatamente con un uomo e una donna. Durante la lite, stando a quanto accertato dagli agenti, il 23enne ha preso uno degli estintori che si trovano sul pullman  e si è diretto nuovamente verso la coppia. A quel punto, è intervenuto il conducente del bus - un italiano di 44 anni - e il giovane, totalmente fuori di sé, gli ha spruzzato la schiuma al volto. 

Poi è sceso dalla 91 ed è subito stato avvicinato dai vigilantes di Atm, allertati dallo stesso autista. Non contento, il ragazzo ha rotto una bottiglia in vetro e ha recuperato un bastone da terra e si è scagliato anche contro gli uomini della security, che in pochi minuti sono stati raggiunti dagli agenti delle Volanti, che alla fine sono riusciti a bloccare il 23enne. Il conducente del bus è finito in ospedale, al Fatebenefratelli, in codice verde, ma fortunatamente le sue condizioni sono buone. Il giovane è invece stato identificato e denunciato. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento