rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Vimodrone / Via dei Mille

"Se non vuoi far la stessa fine, torna dentro il negozio"

Una donna che lavora a pochi metri dall'aggressione a Giuseppe Nista è uscita dal negozio ma è stata minacciata di morte dai due in scooter che avevano sparato. Lo racconta un abitante del quartiere che ha visto la scena

C'è una testimone dell'aggressione a colpi di pistola subìta da Giuseppe Nista nella mattinata di giovedì a Vimodrone.

Una donna accorsa dopo avere sentito gli spari. Si tratta della titolare di un'agenzia di lavoro che si trova sotto i portici di via dei Mille, la strada in cui Nista è stato ferito. La donna è uscita a vedere ma è stata minacciata dai due in scooter. "Se non vuoi fare la stessa fine, vattene dentro", le avrebbero detto.

Lo riferisce un uomo che ha visto tutta la scena, abitando a pochi metri dal luogo.

La donna ha poi avuto un lieve malore provocato dallo spavento ed è stata portata in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non vuoi far la stessa fine, torna dentro il negozio"

MilanoToday è in caricamento