Cronaca Via Luigi Galvani

Segrate: ragazzo di 30 anni aggredito con una mazza da un 'branco'

L'episodio si è verificato mercoledì sera

Ambulanza

Mercoledì sera, intorno alle 23, uomo di 30 anni è stato aggredito con una mazza a Segrate (Milano). Il fatto, secondo quanto segnalato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato poco dopo le 23 in via Galvani. L'uomo è stato portato al Fatebenefratelli.

A chiamare i soccorritori, sono stati i carabinieri della stazione locale appartenente alla Compagnia di San Donato. I militari stanno cercando di ricostruire i fatti per risalire ai responsabili.

L'aggredito, un cittadino egiziano, stava passeggiando con un amico quando alcuni sconosciuti sono scesi da un'auto e lo hanno pestato con una mazza, sparando anche un colpo di 'pistola' con una scacciacani. In tutto questo, però, l'amico non è stato sfiorato. Un particolare che fa ipotizzare che l'aggressione sia nata come 'spedizione punitiva'. Le indagini proseguono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segrate: ragazzo di 30 anni aggredito con una mazza da un 'branco'

MilanoToday è in caricamento