In metrò senza biglietto, poi schiaffi e pugni a dipendente Atm

L'aggressione nel primo pomeriggio del 30 maggio alla fermata Cairoli

Repertorio

E' entrato dai tornelli senza biglietto, e - notato dal dipendente Atm presente al momento sul posto - ha scatenato prima una lite verbale e poi un'aggressione fisica contro di lui.

E' successo in largo Cairoli, presso la fermata della linea rossa (M1), a livello del mezzanino, verso le due del pomeriggio di martedì 30 maggio.

Protagonista è un egiziano di 46 anni, mentre la vittima è un italiano di 32. Quella che doveva essere una semplice richiesta di esibire il documento di viaggio si è trasformata così in un episodio di violenza. Che poteva avere conseguenze anche peggiori. Alla domanda del biglietto, l'egiziano ha reagito inveendo contro il dipendente dell'azienda di trasporti. Poi, all'improvviso, gli ha tirato qualche schiaffo e gli ha sferrato un pugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l'intervento dei sanitari del 118, così come di una volante della polizia: l'aggressore è stato indentificato ed entrambi sono stati portati all'ospedale San Giuseppe (in codice verde) per medicare le ferite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento