Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Duomo / Via Festa del Perdono

Aggredì studente in Statale: la vittima ha lesioni permanenti al volto

Chiesta una condanna a tre anni e tre mesi. Ma lui si dichiara innocente

Processo per aggressione in Statale

E' accusato di un violento pestaggio avvenuto in Statale tra il 14 e il 15 febbraio 2013, ai danni di uno studente, nel corso di una occupazione: per l'uomo, Lorenzo Kalisa Minani, è stata chiesta dal pm la condanna a tre anni e tre mesi di carcere. La vittima dovette ricorrere ad un intervento chiururgico maxillo-facciale e subì una deformazione permanente al viso.

L'imputato è stato arrestato il 4 settembre 2013 insieme ad un altro giovane, Simone Di Rienzo, per il quale è stato chiesto un anno di carcere con l'accusa di avere intimidito alcuni giovani nello stesso luogo dell'aggressione. I due, però, si dichiarano innocenti. Di Rienzo è stato scarcerato a ottobre 2013, mentre Minani a febbraio 2014 con obbligo di firma. Un testimone, che li accusava esplicitamente, ha poi in parte ritrattato, sostenendo che non poteva dire con certezza di avere visto i due partecipare al pestaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredì studente in Statale: la vittima ha lesioni permanenti al volto

MilanoToday è in caricamento