Porta Venezia, aggredisce un uomo poi si scaglia contro gli agenti: arrestato

L'episodio nella notte tra giovedì e venerdì. Sul posto una volante della polizia di Stato. A finire in manette un 23enne

Repertorio

Prima ha aggredito un uomo, poi quando i poliziotti hanno cercato di fermarlo si è scagliato anche contro di loro. L'episodio nella notte tra giovedì e venerdì, verso le 2, davanti a un locale di via Casati, zona Porta Venezia. 

L'autore dei fatti - un 23enne italiano di origine magrebina con precedenti per danneggiamenti aggravati - è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. In base a quanto ricostruito, gli agenti erano intervenuti sul posto dopo la segnalazione di un'aggressione ai danni di un uomo, ma una volta arrivati davanti al bar dove si era consumata non hanno trovato il giovane.

Grazie alla segnalazione della vittima, il ragazzo è stato poi individuato all'angolo tra via Lecco e via Benedetto Marcello. Quando la polizia ha provato a fermarlo, però, lui ha opposto resistenza, strepitando e arrivando a danneggiare i finestrini della volante. A riferirlo la questura. A quel punto è scattato l'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento