rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca viale Toscana

Granelli dice che i vigili stanno controllando il parco Ravizza

L'assessore alla sicurezza di Milano ha detto in consiglio comunale che l'amministrazione ha ricevuto una segnalazione di aggressione e una di un genitore genericamente preoccupato

A Palazzo Marino sono arrivate due segnalazioni sulle aggressioni al parco Ravizza, entrambe a novembre. Anzi, "due sole segnalazioni". Una, però, si riferiva a un'aggressione vera e propria, l'altra era di un genitore preoccupato in modo generico. Lo ha detto Marco Granelli, assessore alla sicurezza del comune di Milano, nel corso del consiglio comunale di giovedì 24 gennaio rispondendo ad una domanda a risposta immediata proposta dal consigliere leghista Alessandro Verri sulle aggresssioni denunciate dagli studenti dell'università Bocconi.

Come è noto, i rappresentanti degli studenti hanno chiesto all'ateneo un 'accompagnamento' a piedi per coloro che devono rientrare nelle residenze universitarie al di là di viale Toscana e sono costretti ad attraversare il parco. L'ateneo ha accolto la richiesta predisponendo l'accompagnamento da parte di personale dell'università, in orario serale dal lunedì al sabato. Il servizio è entrato in funzione verso metà gennaio. "Nonostante le segnalazioni e le denunce di questi episodi, anche di recente, non sono arrivate risposte efficaci dal Comune di Milano, per cui abbiamo chiesto all'ateneo di intervenire e per fortuna ci è venuto incontro", aveva detto Aldo Marcello Corigliano, capogruppo di B.Lab-Unilab Network in Bocconi.

I pattugliamenti

Granelli ha riferito che la prima segnalazione risale al 18 novembre 2021 ed è stata effettuata da una ragazza, "in merito a un'aggressione", mentre la seconda è di qualche giorno più tardi ed è stata effettuata da un genitore "che diceva di essere preoccupato per aver sentito di episodi di questo tipo". L'assessore ha anche riferito che la polizia locale "ha effettuato, dal 21 novembre, tredici pattugliamenti in orario tardo serali, distribuiti negli ultimi giorni di novembre e nel periodo pre-natalizio in dicembre", e che questi pattugliamenti sono stati ora riprogrammati. "L'amministrazione - ha concluso Granelli - si è attivata direttamente anche nell'ambito delle relazioni con altre forze dell'ordine, che hanno ricevuto denunce di cui noi non abbiamo diretta conoscenza, e stiamo monitorando la situazione proprio per aumentare il livello di sicurezza dell'area".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Granelli dice che i vigili stanno controllando il parco Ravizza

MilanoToday è in caricamento