L'agnellina che "si crede un cane" cerca casa

Svezzata da una famiglia a stretto contatto con un cane, si comporta come lui. Ora ha trenta giorni

L'agnellina (foto Fb)

Un'agnellina di trenta giorni che si crede un cane. No, non è uno scherzo della natura ma quanto sta accadendo realmente a Rho, in provincia di Milano. La storia di Stella inizia quando una famiglia la salva, accorgendosi che era precipitata in un burrone, e la accoglie in casa, svezzandola. In casa, però, Stella è a stretto contatto con il cane della famiglia. Così, in pochi giorni, l'agnellina ha iniziato ad imparare ad agire come un cane: non solo gioca con lui, ma salta in braccio alle persone di casa, scodinzola, fa i suoi bisogni fuori dalla porta di casa, si riposa sul divano.

Per lei si è ora mossa l'associazione "Dimensione Animale Rho", che sta cercando una sistemazione definitiva in quanto la famiglia, «per problemi grossi quanto inaspettati», ha dovuto rinunciare alla compagnia di Stella, dopo averla svezzata in tal modo. Adottare una futura pecora non è la cosa più semplice, anche perché (giustamente) l'Ast non rilascia i permessi a chiunque. 

C'è anche il dubbio che l'inserimento in una struttura diversa da una famiglia possa consentire all'agnellina la sopravvivenza, visto che ormai si è completamente abituata ad una vita in contesto familiare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento