Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Gallaratese / Via Uruguay

Alberghiero, polemiche tra gli studenti sul "caro divise"

La protesta degli allievi: troppo care le nuove divise (obbligatorie)

Istituto Carlo Porta (archivio)

Protesta all'istituto alberghiero Carlo Porta contro la nuova divisa "d'ordinanza", obbligatoria dal 2014/2015. Gli studenti hanno organizzato una raccolta firme e l'astensione dalle lezioni per lunedì 3 novembre. Gli studenti della scuola di via Uruguay saranno chiamati, tra l'altro, a tirocinii al Padiglione Italia di Expo 2015 e soprattutto in vista di quell'importante appuntamento il preside e il consiglio d'istituto avevano valutato opportuno adottare le divise.

Ma come mai gli studenti non gradiscono le divise obbligatorie? Perché costano 150 euro ciascuna, quindi in pratica 300 euro ad allievo (perché c'è bisogno di almeno un cambio) e i lavaggi in lavanderia. Troppo care. L'istituto ha risposto alla critica facendo sapere di essere disposto ad aiutare le famiglie in reale difficoltà economica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberghiero, polemiche tra gli studenti sul "caro divise"

MilanoToday è in caricamento