rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Albero della Vita, ancora ritardi sul bando

"Questione di due o tre giorni": deve essere vagliato dall'autorità anti corruzione

Per l'Albero della vita - simbolo di Expo - si dovrà ancora aspettare. Lo ha reso noto Giuseppe Sala, commissario unico della manifestazione, che sottoporrà l'ultima versione del bando all'Anac (autorità anti corruzione). "Bisogna avere due o tre giorni di pazienza", ha fatto sapere Sala, sebbene con Anac i contatti non si siano mai interrotti. Come a dire, in teoria è tutto ok, ma Sala vuole che Cantone - presidente dell'autorità - dia un via libera ufficiale.

I tempi dunque dovrebbero essere confermati: in particolare, l'appalto dovrebbe essere assegnato nei primi giorni di febbraio 2015. Sala esclude categoricamente che la gara vada deserta, vero "spettro" visto che poi mancherebbero pochi mesi all'inizio di Expo 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albero della Vita, ancora ritardi sul bando

MilanoToday è in caricamento