Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Via Stephenson Giorgio

Zona 8 solidale: "Siamo orgogliosi di dare il benvenuto nel municipio ad Aldo Dice 26 X 1"

Dopo lo sgombero dell'ex palazzo Alitalia, gli attivisti hanno occupato la torre Ligresti

Alcune famiglie di Aldo Dice

"Siamo orgogliosi di dare il benvenuto nel nostro municipio a una delle realtà più significative e dinamiche emerse negli ultimi anni a Milano". A scriverlo in un comunicato stampa diffuso su Facebook è Zona 8 solidale, parlando della nuova occupazione di "Aldo Dice 26 X 1".

Meno di 24 ore dopo lo sgombero dell'ex palazzo Alitalia a Sesto San Giovanni, gli attivisti hanno occupato la torre Ligresti di via Stephenson. Il blitz degli attivisti è arrivato durante la notte tra martedì e mercoledì. "Occupata la torre 3... è la nostra voglia di vivere bene ciò che è abbandonato e inutilizzato", hanno scritto per annunciare la nuova occupazione.

"Fin dai nostri primi passi - prosegue Zona 8 solidale - abbiamo sempre sostenuto che razzismo e tentazioni autoritarie non si combattono con le belle parole, ma praticando la solidarietà attiva e il mutuo soccorso: il Residence Sociale Aldo Dice 26 X 1, dove centinaia di persone hanno trovato alloggio sopperendo all'inerzia colpevole delle istituzioni e costruito una comunità vivace e solidale, costituisce una dimostrazione esemplare che questa è la via da seguire".

"Siamo perciò impazienti di incontrare i nuovi abitanti della nostra zona e di stringere con loro relazioni di amicizia e di collaborazione, e li invitiamo fin d'ora alla cena meticcia e solidale che abbiamo organizzato domenica sera alle 20.30 nel contesto dell'AbbaCup. Il municipio 8 si arricchisce oggi di un nuovo importante soggetto solidale: insieme faremo grandi cose", concludono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona 8 solidale: "Siamo orgogliosi di dare il benvenuto nel municipio ad Aldo Dice 26 X 1"

MilanoToday è in caricamento