Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Cade da una scala in un palazzo abbandonato: in fin di vita un ragazzo 18enne

Il 18enne Alessandro Giani è gravissimo all’ospedale di Como dopo un delicato intervento chirurgico. La ricostruzione dei fatti

Un ragazzo di 18 anni, Alessandro Giani, è in condizioni gravissime dopo essere precipitato martedì pomeriggio dal tetto di una cartiera abbandonata a Cairate, tra il milanese e il varesotto. 

Il primo cittadino Paolo Mazzucchelli aveva annunciato la sua morte su Facebook: “Purtroppo devo comunicare, visti i tanti messaggi e le tante email ricevute, che il ragazzo è deceduto alle 22 in seguito alle ferite riportate. Sono triste - ha commentato il sindaco - ed addolorato per un morte assurda che colpisce un bravo ragazzo figlio di persone perbene”. Da fonti ospedaliere, però, risulta che nonostante sia in condizioni disperate, rimane una flebilissima speranza.

Secondo le prime informazioni, il giovane era in compagnia di alcuni amici - sembra due -, tutti giovanissimi come lui. Poco dopo le 16, Alessandro sarebbe precipitato da una scala di quattro o cinque metri posta all’interno della struttura ormai in disuso e abbandonata. 

Il ragazzo era stato immediatamente soccorso e trasportato in elisoccorso all’ospedale di Como, dov’era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per cercare di ridurre il grave trauma cranico causato dalla caduta. 

Resta ora da chiarire, ai fini delle indagini, perché Alessandro fosse in quella cartiera e perché, prima di volare nel vuoto, si trovasse su una scala. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da una scala in un palazzo abbandonato: in fin di vita un ragazzo 18enne

MilanoToday è in caricamento