rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca

Alfredo Cospito torna a mangiare delle bustine di parmigiano

L'anarchico si trova ricoverato all'ospedale San Paolo di Milano

Bustine di parmigiano e integratori. Alfredo Cospito, l'anarchico in sciopero della fame dal 20 ottobre scorso per protestare contro il regime del 41 bis, ha ricominciato ad assumere alcuni alimenti. 

Cospito si trova ricoverato nel reparto di medicina penitenziaria dell'ospedale San Paolo di Milano da quando, per via del prolungato digiuno, le sue condizioni di salute si sono aggravate. Nei giorni scorsi, in base a quanto trapelato da fonti ospedaliere, aveva ricominciato a prendere - oltre ad acqua con sale e zucchero - caffè d'orzo, latte e multivitaminici.

I legali dell'anarchico nei giorni scorsi avevano visto rigettare dal tribunale di sorveglianza di Milano e Sassari le richieste di detenzione domiciliare per motivi di saluti. Il prossimo passo degli avvocati del condannato è rivolgersi alla Corte europea dei diritti dell'uomo. Il 18 aprile, inoltre, la corte costituzionale dovrà stabilire se è da considerarsi legittima la norma che, per il reato di strage politica (a lui contestato nel processo di Torino), impedisce sconti di pena in casi, come quello di Cospito, di recidiva aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfredo Cospito torna a mangiare delle bustine di parmigiano

MilanoToday è in caricamento