Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Duomo / Piazza San Babila

I musulmani milanesi scendono in piazza contro i terroristi: "Abbiamo bisogno di moschee"

"Abbiamo bisogno di moschee riconosciute e dignitose, di essere sostenuti nel lavoro quotidiano contro l'estremismo". Così le comunità islamiche milanesi, che scendono in piazza sabato 21 novembre

"Je suis Paris" sul Pirellone, foto Marco Tizzoni

La comunità musulmana milanese si mobilita sul trend "Not in My Name", per discostarsi con forza dagli attacchi terroristici "in nome della religione" che hanno devastato Parigi. 

Lo farà con una manifestazione in città, in concomitanza di quella nazionale, sabato 21 novembre 2015 alle 15 in piazza San Babila. Il momento è stato organizzato dal Coordinamento delle Associazioni Islamiche di Milano, Monza e Brianza (Caim), Partecipazione e Spiritualità Musulmana e Giovani Musulmani, Per dire "no al terrorismo e alle guerre": "Abbiamo bisogno di moschee riconosciute e dignitose, di essere sostenuti nel lavoro quotidiano contro l'estremismo".

"Noi musulmani d'Italia condanniamo con forza la recente strage di Parigi, esprimendo il più profondo sentimento di vicinanza al popolo francese e a tutti i familiari delle vittime così barbaramente uccise - si legge in una nota diffusa a livello nazionale -. Intendiamo perciò lanciare un appello che sappia indicare una solida svolta nei rapporti con la società civile e lo Stato italiano di cui siamo e ci riteniamo parte integrante. Invitiamo quindi tutte le musulmane e i musulmani a una mobilitazione che, isolando ogni pur minima forma di radicalismo, protegga in particolare le giovani generazioni dalle conseguenze di una predicazione di odio e violenza in nome della religione. Questo cancro offende e tradisce il messaggio autentico dell'Islam, una fede che viviamo e interpretiamo quale via di dialogo e convivenza pacifica, insieme a tutti i nostri concittadini senza alcuna distinzione di credo. Questa pericolosa deriva violenta rappresenta oggi il pericolo più feroce per il comune futuro nella nostra società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I musulmani milanesi scendono in piazza contro i terroristi: "Abbiamo bisogno di moschee"

MilanoToday è in caricamento