Cronaca Piazza Primo Maggio

Milano, ancora allarme bomba in metro: stop di 10 minuti per una busta con una scatola

Lo stop, breve, è scattato martedì pomeriggio per una busta con una scatola all'interno abbandonata nella stazione di Sesto Fs. Dopo i controlli del caso, i treni sono ripartiti

Lo stop è durato pochi minuti - Foto repertorio

Ancora una busta, ancora una scatola. Ancora uno stop. Non c’è pace per la metropolitana di Milano, teatro - martedì pomeriggio - dell’ennesimo allarme bomba. 

Verso le 18, come comunicato dalla stessa Atm sul proprio profilo Twitter, la circolazione della M1 è stata infatti sospesa tra le stazioni di Sesto Fs e Sesto Marelli su “disposizione delle autorità di pubblica sicurezza”. A far scattare l’allarme è stata una busta, con una scatola all’interno, abbandonata da qualcuno in banchina. 

Il pacco sospetto, sembra una scatola di scarpe vuota, è stata controllata dalle forze dell’ordine - che hanno fatto allontanare i viaggiatori presenti - e dopo una decina di minuti la situazione è tornata alla normalità. 

Nulla di paragonabile, quindi, al piano antiterrorismo scattato lunedì pomeriggio in stazione Centrale, quando l’allerta è stata causata da una scatola con un autoradio e fili all’interno lasciata nella fermata di piazza Duca d’Aosta. 

Il giorno prima, invece, era toccato all’aeroporto di Linate diventare teatro di un allarme bomba a causa di una valigia dimenticata da una signora nei pressi dei check-in dell’aeroporto. E proprio in quel caso, l’assessore alla sicurezza del comune di Milano, Carmela Rozza, aveva invitato i cittadini milanesi ad essere “meno distratti” e a stare “attenti ai vostri bagagli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ancora allarme bomba in metro: stop di 10 minuti per una busta con una scatola

MilanoToday è in caricamento