rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Duomo / Piazza della Scala

Allarme bomba a Palazzo Marino, evacuato il comune di Milano

Il fatto alle 13 di giovedì

Allarme bomba a Palazzo Marino, a Milano. Attorno alle 13 di giovedì, una telefonata giunta ai carabinieri avvertiva che una bomba era stata piazzata all'interno del palazzo del Comune.

Pronta la reazione delle forze dell'ordine che hanno fatto evacuare i circa 20 dipendenti presenti all'interno e anche alcuni politici.

Il sindaco Giuliano Pisapia era a colloquio con il presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro, e i due sono usciti insieme.

Sul posto gli artificieri stanno verificando se la minaccia è reale. Sembra che a dare l'allarme sia stata una signora (che non ha fornito le sue generalità) che sul tram avrebbe sentito qualcuno dire a due persone qualcosa su 'una bomba al Comune'. La donna ha chiamato al Numero unico per l'emergenze 112 per raccontare l'accaduto. 

“Fortunatamente l’allarme bomba si è rivelato infondato e non ci sono state conseguenze. Voglio però ringraziare tutti, polizia locale, carabinieri e polizia di stato che sono intervenuti tempestivamente e con professionalità per i controlli necessari in casi come questo. Desidero anche ringraziare i lavoratori di Palazzo Marino che hanno seguito con scrupolo e senza allarmismo tutte le procedure previste evacuando ordinatamente l’edificio in pochi minuti”. Lo ha dichiarato il sindaco Giuliano Pisapia una volta rientrato l’allarme bomba.

Mercoledì c'era stato un altro allarme bomba in città, in via San Paolo.

Allarme bomba a Palazzo Marino, evacuato il Comune

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba a Palazzo Marino, evacuato il comune di Milano

MilanoToday è in caricamento