Cronaca Affori / Via Fabriano

Allarme bomba a Milano: operatore Amsa trova 'ordigno', strada chiusa

Il presunto ordigno, secondo le prime descrizioni avrebbe dei fili che lo collegano ad un telefono cellulare. La strada è stata chiusa per permettere i controlli degli artificieri

Immagine di repertorio

Ancora un allarme bomba a Milano, giovedì mattina. Questa volta in via Fabriano, zona Affori.

A lanciare l'allerta intorno alle 9.30 è un operatore dell'Amsa che ha trovato una cassetta di legno sospetta all'interno di un contenitore della spazzatura.

Il presunto ordigno, secondo le prime descrizioni avrebbe dei fili che lo collegano ad un telefono cellulare. La strada è stata chiusa per permettere i controlli degli artificieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba a Milano: operatore Amsa trova 'ordigno', strada chiusa

MilanoToday è in caricamento