Cronaca

Milano, è allerta maltempo: rischio "criticità moderata" per esondazioni e temporali forti

La protezione civile ha emesso avvisi di criticità per temporali ed esondazioni

Allerta meteo a Milano. La sala operativa della protezione civile della regione Lombardia ha infatti emesso diversi avvisi di criticità per rischio idraulico, rischio temporali forti e rischio vento forte. 

A partire dalle 10 di venerdì mattina, come comunicato dall’assessore alla sicurezza della regione, Simona Bordonali, sulla “zona omogenea IM-12” - che comprende la provincia sud di Milano - sarà attivo l’avviso di “moderata criticità” - livello di gravità tre su quattro - per rischio idraulico, con la possibilità - per nulla remota - che fiumi e torrenti possano esondare a causa delle piogge. 

Su Milano, invece, la situazione più difficile si avrà già a partire dalla serata di giovedì, con una lunga coda che porterà il maltempo fino a venerdì. La protezione civile ha emesso per il capoluogo lombardo avvisi di “ordinaria criticità” - livello due su quattro - per rischio idraulico, rischio temporali forti e vento forte. 

Sotto osservazione, come sempre, saranno i livelli di Seveso e Lambro, che soltanto martedì sera era arrivato molto vicino al livello di guardia

TEMPORALI E VENTO: LE PREVISIONI METEO PER VENERDÌ

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, è allerta maltempo: rischio "criticità moderata" per esondazioni e temporali forti

MilanoToday è in caricamento