Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Maltempo: allerta massima per le esondazioni a Milano Sud, paura per i fiumi anche in città

L'allerta della protezione civile: criticità massima nei comuni a Sud. Allerta anche in città

Allerta maltempo a Milano e provincia. A spaventare tutti, dal tardo pomeriggio di venerdì 25 novembre, sono soprattutto i fiumi, con la sala operativa della protezione civile della regione Lombardia che ha emesso un avviso di elevata criticità - rischio massimo, di quattro su quattro - per rischio idraulico sulla Bassa pianura occidentale, che comprende diversi comuni in provincia di Milano. 

L’allerta, spiega la protezione civile in una nota, partirà dalle 18 di venerdì sera, l’ennesimo giorno di pioggia e maltempo su tutta la provincia meneghina

Anche in città il rischio non è zero. Per la zona “IM-09”, che comprende proprio Milano, la protezione civile ha emesso un avviso di criticità ordinaria - livello due su quattro - per rischio idraulico, quindi esondazioni e straripamenti. 

“La Lombardia è stata interessata parzialmente dal sistema perturbato che ha insistito intensamente su Piemonte e Liguria - spiega la Regione -.  In questo momento sulla Lombardia sono in atto precipitazioni deboli sparse. Dal primo pomeriggio le piogge riprenderanno ad intensificarsi sui settori occidentali e meridionali e rapidamente si estenderanno al resto della Regione”. 

“Tale situazione persisterà - chiarisce il Pirellone - fino alla prossima notte, con residua instabilità fino al mattino del 26/11”. 

TUTTE LE CITTÀ IN CUI L’ALLERTA È MASSIMA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: allerta massima per le esondazioni a Milano Sud, paura per i fiumi anche in città

MilanoToday è in caricamento