Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Allerta temporali forti: Seveso e Lambro monitorati

Le precipitazioni saranno intense e diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, più insistenti e marcate sul settore nord e occidentale della Lombardia. I fenomeni precipitativi, a carattere convettivo e temporalesco, interesseranno anche la pianura centro occidentale e parte dei rilievi alpini e prealpini

Temporali

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso un avviso di criticità per rischio idraulico e temporali forti dalle 24 di lunedì 23 agosto, fino a revoca.

Il rischio idraulico - si legge in una nota - interessa le aree del Nordovest (Co, Lc, So, Va) e delle Prealpi centrali (Bg, Lc). Moderata criticità per temporali forti, invece, per Media-bassa Valtellina (So), Nordovest (Co, Lc, So, Va), Pianura Occidentale (Bg, Co, Cr, Lc, Lo, MB, Mi, Pv, Va), Garda-Valcamonica e Prealpi centrali (Bg, Lc).

"Un ampio sistema depressionario, in arrivo da ovest, determina un flusso di aria umida a tutte le quote, che darà origine a tempo instabile a partire dalla serata di oggi, domenica 23 agosto, e per tutta la giornata di lunedì 24, intensificandosi nelle ultime ore della giornata", si legge. Le precipitazioni saranno intense e diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, più insistenti e marcate sul settore nord e occidentale della Lombardia. I fenomeni precipitativi, a carattere convettivo e temporalesco, interesseranno anche la pianura centro occidentale e parte dei rilievi alpini e prealpini. Si suggerisce ai presìdi territoriali di prestare attenzione e un'adeguata attività di sorveglianza: ai possibili effetti di esondazione dei corsi d'acqua, con particolare attenzione ai Comuni insistenti sulle aste del reticolo idraulico nord milanese (Olona-Seveso-Lambro) e del reticolo idraulico minore in concomitanza dei possibili rovesci più intensi.

La difficile previsione dell'evoluzione del fenomeno, sia in termini di intensità che di localizzazione, non esclude la possibilità di rovesci intensi, con locali criticità, anche sull'area metropolitana milanese (la cui evoluzione sarà monitorata in tempo reale e valutata in now-casting); al possibile riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta temporali forti: Seveso e Lambro monitorati

MilanoToday è in caricamento