rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Alluvione a Genova, anche Milano si mobilita

Mezzi della polizia locale, uomini della protezione civile. Milano e la Lombardia si danno da fare, come il resto d'Italia, per aiutare Genova e la Liguria

Domenica mattina è partita la "solidarietà istituzionale" tra la Lombardia e la Liguria, tra Milano e Genova. Veicoli, attrezzature e uomini per fronteggiare il dopo-alluvione. "Ci siamo impegnati immediatamente - ha dichiarato Pisapia - ed esprimo il mio più profondo cordoglio da parte della città ai familiari delle vittime".

Sono 17 gli agenti di polizia locale di Milano impegnati a Genova in queste ore, con quattro veicoli, due idrovore, 30 brandine e altrettanti sacchi a pelo, 6 automezzi, oltre a badili e attrezzature per la viabilità. I mezzi e gli uomini rispondono al coordinamento della protezione civile di Genova.

E in totale sono 120 i volontari della colonna lombarda della protezione civile al lavoro in Liguria, soprattutto a Borghetto di Vara, dove gli interventi immediati sono più ingenti. A loro si aggiungono altri 100 uomini delle colonne provinciali, che partiranno mercoledì prossimo con circa 40 mezzi.

Intanto Davide Boni, presidente del consiglio regionale della Lombardia, ha deciso di devolvere il 30% delle spese di rappresentanza del suo ufficio agli alluvionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione a Genova, anche Milano si mobilita

MilanoToday è in caricamento