menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aldo Coppola

Aldo Coppola

Ambrogini, per Aldo Coppola la medaglia alla memoria

Era tra i candidati all'Ambrogino 2013, ma l'hair stylist è deceduto il 22 novembre. Gli sarà assegnata l'unica medaglia alla memoria

Aldo Coppola era candidato all'Ambrogino d'Oro. Il suo nome era stato proposto dal capogruppo di Forza Italia Alan Rizzi. Ma il grande hair stylist è morto nella sua casa milanese proprio alla vigilia della prima riunione, in comune, della commissione che esamina le candidature e sceglie i nomi a cui assegnare il prestigioso riconoscimento. Così, inevitabilmente, non avrà l'Ambrogino.

Ma i consiglieri comunali sembrano propensi ad assegnargli la medaglia alla memoria. L'unica per il 2013, tra l'altro. Quasi certi, inoltre, gli Ambrogini per il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio (cresciuto nei Martinitt), Denise Cosco (figlia di Lea Garofalo), Marcello Fontanesi (ex rettore della Bicocca), Carlo Smuraglia (presidente dell'Anpi e ex senatore), Marco Pasetti (amministratore della Farmaceutici Dottor Ciccarelli), i Genitori antismog, la Fondazione Veronesi e Nando Dalla Chiesa (che ha avuto il voto contrario del centrodestra perché "ha un incarico conferitogli da Pisapia").

Quasi certo anche l'Ambrogino alla Zeta Service, la prima società che ha dato il congedo matrimoniale alle coppie (omo e etero) iscritte al registro delle unioni civili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento