menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ruspa dell'incidente

La ruspa dell'incidente

Cadono dalla ruspa a Cuggiono: amputata una gamba ad un bimbo

I medici hanno cercato in tutti i modi di evitarlo, ma alla fine non c'è stata alternativa

I medici hanno cercato in tutti i modi di evitarlo, ma alla fine non c'è stata alternativa ed è stata amputata la gamba destra del ragazzino di 13 anni di Abbiategrasso caduto insieme ai suoi compagni da una ruspa lo scorso fine settimana, durante una festa, a Cuggiono.

Era troppo vasta l’infezione in corso al punto che era a rischio la sua stessa sopravvivenza. I medici, dopo tre giorni di rianimazione, hanno scelto di procedere con l'intervento mercoledì pomeriggio.

Nonostante l'operazione le condizioni del piccolo, fanno sapere dall'ospedale, restano gravi. 

Nel frattempo, Maurizio Valentino, il 39enne che conduceva la ruspa dalla quale sono stati sbalzati ragazzini durante una festa di compleanno, è stato ufficialmente indagato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento