Cronaca

Anche il Lambro esonda, preoccupati gli abitanti di Locate

Ancora una esondazione per il Lambro. Preoccupati i cittadini di Locate, che ormai sembrano rassegnati a questo problema. Provincia e Regione sotto accusa per la mancata manutenzione e modernizzazione del corso d’acqua

Se a Milano il Seveso è esondato in zona Niguarda, a preoccupare i cittadini di Locate Triluzi e dintorni è il Lambro, che ieri mattina è straripato prepotentemente. Non è la prima volta. Da anni infatti i cittadini della zona subiscono la piena del fiume, spesso per più volte durante l’anno.

La Provincia di Milano ha fatto installare 3 anni fa una centralina per il rilevamento del livello dell’acqua sulla provinciale Vicentina e ieri mattina è scattato l’allarme. I residenti delle zona sono abituati ai disagi e alcuni hanno anche cercato di attrezzarsi privatamente per combattere la piena del fiume: molti hanno costruito muri di cinta, altri barricate o si sono procurati sistemi di pompaggio dell’acqua.

Secondo i cittadini parte della colpa della piena è da imputare a Regione e Provincia, che non puliscono adeguatamente il corso d’acqua, gli scalmatoi e non finanziano l’innalzamento delle rive.
Il Lambro è notoriamente pieno di tronchi e  di spazzatura che rallentano il regolare flusso dell’acqua.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il Lambro esonda, preoccupati gli abitanti di Locate

MilanoToday è in caricamento