Andrea Concas: studente sardo scomparso a Milano

Il ragazzo si trovava a Milano per motivi di studio

"Andrea ti stiamo cercando. La tua famiglia e i tuoi amici ti aspettano". Con queste parole Giampaolo Concas, papà di Andrea Concas, annuncia su Facebook che suo figlio è scomparso.

Il ragazzo, originario di Guspini nella provincia di Medio Campidano, in Sardegna, si trovava a Milano per motivi di studio, secondo quanto si apprende dai numerosi appelli lanciati sui social network. E' alto circa 1.70, ha capelli neri e gli occhi verdi.

Il giorno della scomparsa, domenica 5 luglio, aveva una maglietta e dei bermuda chiari, occhiali da sole Ray-Ban. Era a Milano, diretto all'aeroporto di Linate.

Chiunque avesse informazioni può contattare le forze dell'ordine o il padre qui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento