menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto da una valanga: muore sciatore di 40 anni in val d'Ossola

Non ce l'ha fatta Andrea Greghi, travolto da una slavina mentre praticava snowboard a San Domenico

Un uomo di 40 anni, Andrea Greghi, è morto mentre praticava snowboard in val d'Ossola: abitava in provincia di Varese, a Casale Litta, e si trovava a San Domenico per il weekend dell'Epifania. L'incidente nel pomeriggio di sabato 5 gennaio. L'uomo è stato trovato dai soccorritori sommerso da una valanga che si era staccata dal crinale della montagna sul versante del Moiro a San Domenico, come riferisce OssolaNews.it.

A guidare i soccorritori alcuni sciatori che, dalle seggiovie, avevano assistito alla scena. Greghi è stato portato in elisoccorso al San Biagio di Domodossola dove però è spirato per la grave ipotermia. A giudizio degli uomini del soccorso alpino, le cui voci sono state raccolte da OssolaNews.it, Greghi sarebbe rimasto sotto la valanga per circa un'ora. La valanga di neve l'ha portato in un crepaccio in un luogo impervio: è stato necessario utilizzare un elicottero privato perché quello del 118 era impossibilitato a raggiungere la zona.

Sul posto anche i carabinieri di Varzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento