menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia dell'acido, il complice Magnani rimane in carcere: la decisione dei giudici

Era stato chiesto l'affidamento in prova

Andrea Magnani, "complice" della coppia dell'acido, rimane in carcere. Arrestato nel 2015 e condannato a 8 anni e 9 mesi per le aggressioni con l'acido a Milano, era d'accordo con la coppia Alexander Boettcher-Martina Levato: era stato sfigurato lo studente Stefano Savi per una sorta di "vendetta" amorosa.

Secondo quanto riportato dalle agenzie, l'entità della pena residua era compatibile con la concessione della misura alternativa alla detenzione, la relazione del carcere era positiva e il sostituto pg Nicola Balice aveva dato parere favorevole.

Ma non può uscire, però, per andare in affidamento in prova. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento