Cronaca

Scialpinista milanese morto in Val d'Aosta: travolto da una valanga

Non c'è stato nulla da fare

Tragedia in montagna, in Val d'Aosta.

Uno scialpinista milanese, Andrea Poggi di 44 anni, è morto travolto da una valanga che si è staccata dopo le 13.30 sotto la punta Oilletta a 2.500 metri di quota, nel comune di Saint-Pierre, domenica. 

Illesi altri due scialpinisti, tratti in salvo dal soccorso alpino valdostano intervenuto anche con le squadre da terra perché l'elicottero ha incontrato problemi a causa del forte vento e della scarsa visibilità. Recuperata anche la salma. La zona è frequentata da freerider e snowboarder.

I finanzieri del  Sagf, che stannno indagando sull'incidente, interrogheranno i due che erano con la vittima al momento della valanga.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scialpinista milanese morto in Val d'Aosta: travolto da una valanga

MilanoToday è in caricamento