Milano, scomparso da dieci giorni Andrea La Rosa, la famiglia: "Lo hanno ucciso". Si indaga

Del giovane non c'è nessuna traccia, sul caso stanno indagando i carabinieri di Milano

Andrea La Rosa

È scomparso nel nulla Andrea La Rosa, milanese di 35 anni. E il sospetto della famiglia, come riportato dal Corriere della Sera, è che dietro questa misteriosa scomparsa ci sia molto di più. Non un colpo di testa. Non una scelta improvvisa. I famigliari temono che Andrea sia stato ucciso.

Il suo telefono è spento da dieci giorni. Un silenzio che forse ha inghiottito anche Andrea: un uomo nato a Milano il 24 novembre 1982, ex calciatore semiprofessionista (con esperienze in Serie C) e una carriera da direttore sportivo nelle squadre calcistiche dell'hinterland milanese e della Brianza.

E proprio martedì 14 novembre aveva partecipato alla presentazione del nuovo allenatore della prima squadra del Brugherio. Poi il silenzio. Nessuna traccia. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Milano che stanno battendo tutte le piste, ma mantengono il più stretto riserbo. Secondo quanto trapelato Andrea non avrebbe lasciato l'Italia: il suo nome non figura nelle liste di imbarco dei voli in uscita dagli aeroporti nazionali.

Non solo: è scomparsa nel nulla anche la sua macchina. Gli investigatori hanno inserito i numeri della targa nei sistemi di rintraccio delle forze dell’ordine e l'automobile non è transitata sotto le telecamere capaci di rilevare le targhe delle automobili. Tradotto: non sarebbe entrato in autostrada e non avrebbe attraversato i varchi di controllo installati in diversi comuni dell'hinterland di Milano. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento