rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Angelo Rizzoli arrestato a Roma: crac da 30 milioni di euro

L'accusa è di bancarotta fraudolenta

L’imprenditore Angelo Rizzoli, 70 anni, membro della famiglia di editori milaneseè stato arrestato giovedì a Roma.

L’ordine di custodia cautelare è stato eseguito dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza della capitale su disposizione della procura di Roma.

È accusato di bancarotta fraudolenta. La Procura capitolina contesta a Rizzoli un crac finanziario da 30 milioni di euro. Sequestrate società e immobili per un valore di 7 milioni di euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelo Rizzoli arrestato a Roma: crac da 30 milioni di euro

MilanoToday è in caricamento