Animali: boom di amici quattrozampe in case Lombardia, +600mila in soli 5 anni

Non altrettanto rosea è invece la fotografia 'agreste': la Coldiretti regionale lancia l'Sos fattoria

Sempre più amici quattrozampe abitano le case della Lombardia, mentre le fattorie si svuotano. Campagne e città, trend opposti fotografati dai dati diffusi oggi giovedì 17 gennaio dalla Coldiretti regionale in occasione della tradizionale benedizione di Sant'Antonio Abate, considerato "il protettore degli animali domestici e dei maiali, oltre che degli agricoltori e degli allevatori". Un'analisi dell'associazione su dati del ministero della Salute mostra da un lato il boom di cani e gatti che entrano nelle famiglie lombarde: +600 mila in 5 anni. Un aumento di oltre il 60%, rileva Coldiretti Lombardia, che porta la quota di Fido e Micio residenti in regione da circa 1 milione del 2014 a 1,6 milioni 'censiti' a inizio 2019.

In particolare, "i cani sono circa un milione e mezzo, in aumento del 55% rispetto a 5 anni prima, mentre i gatti sono poco più di 160 mila, il 196% in più rispetto al 2014. In pratica - evidenzia l'organizzazione che rappresenta il mondo agricolo - in quasi una famiglia lombarda su 3 c'è almeno un amico a 4 zampe, tra i protagonisti delle benedizioni degli animali che si tengono ogni anno per celebrare la giornata di Sant'Antonio Abate".

Non altrettanto rosea è invece la fotografia 'agreste': la Coldiretti regionale lancia l'Sos fattoria e segnala infatti che negli ultimi 10 anni in Lombardia sono scomparsi quasi 700 mila tra mucche, maiali, pecore e capre. Secondo la rilevazione, dal 2008 si sono persi nel dettaglio, solo tra gli animali più grandi, circa 10 mila tra mucche e bufale, oltre 680 mila maiali, più di 8 mila tra pecore e capre.

"Nonostante ciò - precisa però l'associazione - la Lombardia può contare su un patrimonio zootecnico con oltre 4 milioni di suini, 1,5 milioni di bovini e oltre 200 mila ovicaprini. Con la diminuzione dei capi allevati è a rischio la biodiversità delle stalle lombarde, dove sono minacciate di estinzione 14 razze: 6 di bovini, 3 di ovini e 5 di caprini. Un patrimonio di tesori della natura e della storia come la Varzese, unica razza bovina autoctona della Lombardia diffusasi probabilmente dopo l'arrivo dei Longobardi, e la capra Verzaschese dal caratteristico mantello nero. Gli animali custoditi negli allevamenti italiani vanno tutelati e protetti. A rischio c'è anche il presidio di un territorio dove la manutenzione è garantita proprio dall'attività di allevamento, con il lavoro silenzioso di pulizia e compattamento dei suoli svolto dagli animali. Quando una stalla chiude si perde un intero sistema fatto di animali, prati per il foraggio, prodotti tipici e soprattutto persone impegnate a preservare il territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento