menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fatto è avvenuto in clinica

Il fatto è avvenuto in clinica

Omicidio suicidio a Paderno: uomo uccide donna e si spara

Il luogo dell'omicidio-suicidio, la Residenza sanitaria assistenziale Emilio Bernardelli, si trova in via Maresciallo Giardino, alla periferia di Paderno

E' emersa solo dopo i primi accertamenti medico-legali la verità sulla tragedia avvenuta giovedì mattina a Paderno Dugnano (Milano) dove un uomo ha ucciso, nella clinica dov'era ricoverata, la moglie gravemente malata. Sulle prime, infatti, per via delle ferite poco evidenti sul corpo di lei, si pensava solo che l'uomo si fosse suicidato al suo capezzale.

Quando i medici e gli investigatori si sono accorti dei fori sul petto della donna (l'uomo ha mirato al cuore), si è capito quanto era successo.

L'ex gioielliere, Giancarlo Bocciarelli, di 76 anni, era originario di Milano. Il suo negozio da cui si era ritirato una dozzina di anni fa, si trovava, in via Losanna, in zona Sempione. 

E' giunto nella clinica intorno alle 11, come altre volte, in visita. Il marito ha estratto la pistola, una 38 special che deteneva regolarmente dai tempi in cui faceva il gioielliere, e ha sparato due colpi al petto della moglie. Subito dopo ha rivolto l'arma verso se stesso, facendo fuoco una terza volta, alla tempia. Nessuno si è accorto di nulla fino a quando improvvisamente gli infermieri hanno sentito le detonazioni provenire dalla stanza dov'era allettata la donna.

Il luogo dell'omicidio-suicidio, la Residenza sanitaria assistenziale Emilio Bernardelli, si trova in via Maresciallo Giardino, alla periferia di Paderno. E' una struttura residenziale moderna, con corpi di due e quattro piani, a fianco della clinica San Carlo, circondata da un grande parco. 

Secondo le prime informazioni, l'uomo era da tempo molto prostrato per le gravi condizioni della moglie, a cui era molto legato. Con la moglie, Anna Pirotta, di 79, prima del pensionamento, viveva ad Arese (Milano) e solo in un secondo tempo la coppia si era trasferita nel Piacentino, a Carpaneto. I due lasciano un figlio di 42 anni e una figlia di 40, residenti a Rho (Milano).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento