Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Milano

Trovata morta a Modena Antonietta Turri: era scomparsa mentre andava al super a Paderno

Il corpo senza vita della pensionata di Varedo è stato rinvenuto nel bosco che si trova a pochi metri da dove è stata ritrovata l'auto della donna in provincia di Modena

Il luogo dove è stata ritrovata l'auto

L'ultima speranza di ritrovare Antonietta Turri e di riportarla a casa sana e salva si è spenta intorno alle ventidue di mercoledì sera quando, dopo il ritrovamento dell'auto della donna a Montecenere, una frazione di Lama Mocogno, in provincia di Modena, le forze dell'ordine hanno rinvenuto anche il corpo senza vita della pensionata.

La donna, settantasei anni, si era allontanata da casa, a Varedo, lunedì primo agosto, quando era uscita per andare dal suo parrucchiere di fiducia al centro commerciale di Paderno Dugnano. Da quel momento della donna, uscita senza il telefono cellulare al volante della sua Lancia Ypsilon color champagne, si erano perse le tracce ed erano iniziate le ricerche. Tante le segnalazioni che nei giorni scorsi erano arrivate alla famiglia: qualcuno aveva riferito di averla vista a Monza, in stazione, e addirittura a Milano.

Antonietta Turri, per tutti Bruna, però era ormai lontana, troppo, da casa. La donna dal parrucchiere non è mai arrivata e con tutta probabilità si è smarrita senza riuscire a ritovare la strada di casa forse nel traffico dell'esodo estivo da bollino nero di lunedì primo agosto. Un testimone ha riferito di averla incrociata all'altezza di Melegnano dove la donna avrebbe chiesto indicazioni per tornare a casa ma, una volta giunta al casello dell'autostrada ha imboccato la direzione sbagliata, alla volta di Bologna. Per questo motivo, forse, la settantaseienne è finita così lontano da casa a ridosso dell'Appennino a Lama Mocogno, a una cinquantina di chilometri da Modena. 

Dopo il ritrovamento della sua auto nel pomeriggio di mercoledì in seguito alla segnalazione di un residente, sono iniziate le ricerche nel bosco che costeggia la strada di Montecenere dove era parcheggiata la sua Lancia Ypsilon color champagne. A poche decine di distanza è stato rinvenuto il cadavere della donna. Sul corpo, probabilmente lì da giorni, non sono stati riscontrati segni di violenza. Sarà l'autopsia disposta sul cadavere a chiarire le cause del decesso. 

Mercoledì pomeriggio a Montecenere, dopo il ritrovamento dell'auto della signora Turri, sono arrivati gli agenti della polizia locale, i carabinieri della stazione di Pavullo nel Frignano, la Protezione Civile e il 118. In serata poi, dopo la tragica notizia del rinvenimento del corpo anche i parenti della donna che hanno effettuato il riconoscimento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata morta a Modena Antonietta Turri: era scomparsa mentre andava al super a Paderno

MilanoToday è in caricamento