rotate-mobile
Lo scomparso

Il cadavere di Antonio Altobelli era in avanzato stato di decomposizione

La macabra scoperta nella giornata di venerdì a Laveno Mombello (Varese)

Quello ritrovato venerdì in un bosco, a Laveno Mombello (Varese), è il cadavere di Antonio Altobelli: 79enne scomparso dal 25 giugno 2023. Era in avanzato stato di decomposizione. Del suo caso si era occupata anche la trasmissione Chi l'ha visto?, sulla Rai.

Iscriviti gratis al canale Whatsapp di MilanoToday: anteprime ed esclusive

La scoperta in un'area occupata da alcune serre, in una zona boschiva. A ritrovare il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è stato un architetto che stava lavorando alla ristrutturazione di alcuni caseggiati presenti nella zona. Dopo aver visto i resti ha chiamato i carabinieri.

Segui MilanoToday su Instagram

Le forze dell'ordine - i carabinieri della Compagnia Luino e i militari del reparto operativo del comando provinciale di Varese - e il medico legale sono intervenuti sul posto. La salma indossava un paio di jeans e nelle immediate vicinanze c'era anche un marsupio di colore nero.

Ora le indagini proseguono per capire com'è morto l'anziano e come è arrivato fin lì. Le prime ipotesi protendono per un gesto non delittuoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cadavere di Antonio Altobelli era in avanzato stato di decomposizione

MilanoToday è in caricamento