rotate-mobile
Cronaca Via Martini Simone (Bnpjn Memmi)

Anziana ritrovata in stato avanzato di decomposizione, viveva sola

In casa non sono state trovate agende né cellulari e, al momento, non sono stati individuati parenti

Ennesimo dramma della solitudine a Milano. Una donna di 78 anni è stata trovata morta nel suo appartamento in via Simone Martini, dove viveva da sola (nei giorni scorsi la triste storia di un'anziana salvata dal suo stesso degrado).

Il corpo dell'anziana è stato rinvenuto dalla polizia dopo che una vicina di casa aveva chiamato il 113 raccontando di essere preoccupata perché non la vedeva da 10 giorni. E' probabile che il decesso risalga a quella data visto l'avanzato stato di decomposizione in cui versava il cadavere.

Elizabeth S., di origine tedesca, era distesa sul divano senza segni di violenza. La vicina, di 66 anni, ha detto che da tempo era malata ed era una persona molto schiva e chiusa. In casa, infatti, non sono state trovate agende né cellulari e, al momento, non sono stati individuati parenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana ritrovata in stato avanzato di decomposizione, viveva sola

MilanoToday è in caricamento