Cronaca

"Mamma, ho fatto un incidente, mi servono i soldi subito": anziana truffata dalla "figlia"

Una donna di 89 anni truffata a Milano dalla finta figlia con la tecnica del finto incidente

Finta la figlia. Finto l'incidente. Vero, purtroppo, il raggiro. Un'anziana di 89 anni, una donna italiana che vive in zona Chiesa Rossa a Milano, è stata truffata giovedì pomeriggio da una donna che si è spacciata per sua figlia. 

Solito il copione utilizzato dai malviventi. La sceneggiata è partita verso le 17, quando la vittima è stata contattata sul telefono fisso di casa. La voce femminile all'altro lato della cornetta le ha detto di essere sua figlia e di avere bisogno di soldi per pagare le spese legali per un incidente in cui era rimasta coinvolta. La stessa truffatrice ha poi spiegato all'anziana che di lì a poco sarebbe passata un'amica a ritirare i soldi e ha messo giù. 

E in effetti circa mezz'ora dopo sotto il condominio in cui vive l'89enne si è presentata una donna, che ha raccolto 300 euro in contanti, qualche gioiello in oro ed è andata via. Verso le 20, quando ormai era troppo tardi, l'anziana ha capito di essere stata truffata e ha chiesto aiuto alla polizia. Gli agenti hanno raccolto la sua denuncia e sono ora alla ricerca di tracce utili per arrivare a chi ha messo a segno il raggiro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mamma, ho fatto un incidente, mi servono i soldi subito": anziana truffata dalla "figlia"

MilanoToday è in caricamento