rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Il finto agente e l'impiegato Inps: due truffe in due giorni a Milano

Due anziani derubati di tutto nel giro di due giorni. I raggiri

Quasi identico il copione. Identico, purtroppo, il finale. Doppia truffa agli anziani nel giro di due giorni a Milano, dove una signora di 90 anni e una di 78 sono state derubate di tutto da due uomini che hanno poi fatto perdere le proprie tracce. 

La prima a cadere nella rete è stata la 90enne, che vive nella zona di competenza del commissariato Garibaldi Venezia. Lunedì, mentre tornava nel suo appartamento, è stata avvicinata da un finto impiegato dell'Inps che le ha detto di dover controllare tutti i beni di valore presenti in casa per il calcolo della pensione. L'anziana, stando a quanto ricostruito dalla polizia, ha così accettato di farlo entrare e ha raccolto gioielli e monili - dal valore ancora da quantificare - sistemandoli in un sacchetto. Approfittando di un momento di distrazione della vittima, il finto addetto dell'Inps ha afferrato il bottino ed è sparito. Quando la donna, circa un'ora e mezza dopo, ha dato l'allarme, era ormai troppo tardi. 

Martedì, invece, ad essere raggirata è stata una 78enne, anche lei residente nella stessa zona della 90enne. Il truffatore si è finto un agente di un'azienda idrica e le ha chiesto di poter controllare le tubature dell'acqua in casa per verificare che non ci fossero perdite. Ipotizzando una possibile "interferenza" di monili e preziosi, l'uomo ha detto alla signora di mettere tutti i gioielli in una bustina ed è poi scappato portando via tutto. Anche in questo caso il malvivente è riuscito a scappare, almeno per ora. 

Su entrambi i colpi indaga la polizia, che ha già raccolto le testimonianze delle vittime alla ricerca di elementi utili che possano permettere di dare un nome e un volto ai truffatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il finto agente e l'impiegato Inps: due truffe in due giorni a Milano

MilanoToday è in caricamento