rotate-mobile
Cronaca Zara / Viale Zara

Metrò lilla, è quasi tutto pronto per la prima tratta Zara-Bignami

I 45 giorni di rodaggio non hanno evidenziato inconvenienti. L'ok interministeriale da Roma entro la fine di gennaio e il debutto per i passeggeri le settimane successive. Non ci saranno macchinisti

Tutto pronto, o quasi. La metropolitana lilla (quella che, a regime, collegherà la zona della Bicocca a San Siro) dovrebbe aprire i battenti agli inizi di febbraio. Atm e Comune pensano la prima, o al più tardi la seconda settimana. 

I quarantacinque giorni di rodaggio sono terminati ed è andato tutto bene (qualche mese fa un crollo sospetto), come riporta il Corriere. L'ispezione non ha rilevato anomalie nei dispositivi elettronici che comanderanno in convogli "driverless", a controllo remoto e senza macchinisti. La commissione di Sicurezza ha dato l'ok. 

A Roma, entro il 28 gennaio, si riunirà la commissione interministeriale che darà il via libera definitivo per l'apertura ai passeggeri. 

Saranno aperte sette stazioni, dal capolina Bignami alla zona di viale Zara. Le altre fermate sono ancora in costruzione e si pensa che la seconda tratta sarà completata entro il 2015. 

La linea lilla avrà un'alimentazione "a terza rotaia" e sarà la prima linea di Milano con un sistema di guida completamente automatico. Altra particolarità saranno le "porte di banchina", che si apriranno solo quando i treni saranno completamente fermi ed allineati.

Queste barriere sono realizzate in vetro e alluminio anodizzato; la distanza fra il treno e la banchina sarà al massimo di 10 millimetri. Ogni facciata, che ricopre interamente la banchina, sarà compatibile con i treni a quattro casse, cioè lunga dai 49,30 ai 50 metri e sarà suddivisa in otto pannelli di uguale lunghezza dotati di maniglioni antipanico. 

Il sistema, oltre a isolare termicamente, ridurrà drasticamente la possibilità di suicidi o di oggetti lanciati sui binari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metrò lilla, è quasi tutto pronto per la prima tratta Zara-Bignami

MilanoToday è in caricamento