Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Area C, nessuna proroga: entro sabato 17 marzo accessi da regolarizzare

Nessuna proroga per Area C: entro sabato 17 marzo tutti gli accessi alla Ztl andranno regolarizzati. Da lunedì 19, poi, gli accessi dovranno essere attivati il giorno stesso

Area C a Milano

Non è stata presa alcuna proroga alla "moratoria" su Area C: il 17 marzo, infatti, scadono i termini per regolarizzare tutti gli accessi effettuati tra il 16 gennaio e il 16 marzo 2012. L'assessore alla Mobilità Pier Maran invita i milanesi a "regolarizzare" la propria prosizione. I tagliandi per gli ingressi effettuati a partire da lunedì 19 marzo dovranno, invece, obbligatoriamente essere attivati il giorno stesso o entro le ore 24 del giorno successivo all'accesso.

Per acquistare e attivare i tagliandi d'ingresso e per registrarsi si può accedere alla sezione "Servizi on line" del comune.

E proprio nel giorno in cui l'opposizione lancia i "No Area C Day", Palazzo Marino snocciola un po' di dati sull'acquisto, finora, di Area C. Dei 507.169 Pin (ossia i codici da attivare in collegamento alla targa) ne sono già stati attivati quasi 477mila, di cui oltre 300mila tramite tagliandi di tipo giornaliero (5 euro). Sono, invece, oltre 14.600 i tagliandi multipli (da 30 e da 60 euro) attivati fino ad oggi. Anche le attivazioni dei Telepass hanno fatto registrare un balzo in avanti. Solo nell’ultima settimana (5-9 marzo), infatti, sono oltre 23mila le adesioni. Il totale delle targhe su cui è stato scelto di attivare questa metodologia di  pagamento sono quasi 83mila.

Oltre 15mila, poi, le richieste arrivate attraverso l’indirizzo mail dedicato, per attivare il Rid su conto corrente. Un numero che corrisponde a quasi il 50% di tutte le richieste effettuate, tra mail e fax, agli uffici dedicati ad Area C. Seguono i residenti, con circa 7mila mail inviate, le richieste di autorizzazioni temporanee (quasi 6mila) e, infine, i veicoli di servizio (circa 3.300 mail). Nell’ultima settimana, il numero di attivazioni di tagliandi d’ingresso si è attestato intorno ai 10.000 al giorno. Così come si sono stabilizzate anche le registrazioni di residenti e veicoli di servizio: in entrambe le categorie le nuove registrazioni negli ultimi sette giorni sono circa 1.000.

Ad oggi, si sono registrati 28.354 residenti e 18.375 veicoli di servizio. Tra le metodologie di pagamento, al netto di Rid e Telepass per i quali non è ancora possibile stabilire il numero di accessi effettuati con le targhe su cui  sono stati attivati, vince decisamente il tagliando cartaceo, con oltre 284mila attivazioni. A seguire, i tagliandi attivati sul sito internet di Area C (oltre 50mila), ai parcometri (quasi 13mila) e, da ultimo, agli sportelli Bancomat di Banca Intesa Sanpaolo con poco più di 3mila attivazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area C, nessuna proroga: entro sabato 17 marzo accessi da regolarizzare

MilanoToday è in caricamento