rotate-mobile
Cronaca Duomo / Largo Corsia dei Servi

Area C sospesa, Confcommercio: "Occasione d'oro per valutare pro e contro"

La Confcommercio chiede che alla fine della sospensione il Comune analizzi i dati su inquinamento e traffico, ma anche frequentazione del centro e impatto sul commercio

I commercianti chiedono che su Area C si faccia chiarezza, dopo il blocco da parte del Consiglio di Stato. E' Simonpaolo Buongiardino, presidente di Assomobilità e vicepresidente della Confcommercio milanese, a intervenire sull'argomento.

"Il comune potrà valutare - dichiara Buongiardino - quali differenze vi saranno senza l'applicazione del provvedimento, a 360 gradi". Quindi sul fronte dell'inquinamento e del traffico ma anche sulla frequentazione del centro e sulle ricadute per le attività commerciali. "Si potrà capire meglio - conclude - quanto dipende da Area C e quanto da uno stato di difficoltà generale".

Buongiardino chiede quindi che alla fine della valutazione si pongano in essere interventi correttivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area C sospesa, Confcommercio: "Occasione d'oro per valutare pro e contro"

MilanoToday è in caricamento